LA FISARMONICA - IL SITO DELLA FISARMONICA ORGANETTO E STRUMENTI AD ANCIA

La Fisarmonica

Il Sito web della Fisarmonica - Tecnica - Didattica - Forum - Mercatino Musicale Annunci e tanto altro!

Siamo on line da Giugno 2003 - Tutto per la Fisarmonica - Organetto - Bandoneon - Concertina

Fisacromatica.net è un sito dedicato alla Fisarmonica e agli strumenti ad ancia

In questo sito troverete informazioni utili per conoscere meglio la Fisarmonica e un utile strumento Didattico virtuale per comprendere e affrontare il vostro approccio allo strumento.Il Sito di Fisacromatica è aperto a tutti e tutte le sezioni sono accessibili gratuitamente.

Nel sito vedremo piu' da vicino i vari tipi di fisarmonica: La Fisarmonica a Pianoforte e la Fisarmonica Cromatica, La Fisarmonica Virtuale

Fisacromatica, tratta anche altri strumenti simili, Il Bercandeon, Il Bandoneon, L'organetto diatonico, il Bayan Russo (con il do in terza fila)

Se volete conoscere piu' da vicino questi strumenti, seguite e consultate il nostro sito. Per le vostre comunicazioni potete contattarci al seguente indirizzo: info@fisacromatica.net

 

 
   

 

 

 

LA FISARMONICA - IL SITO DELLA FISARMONICA ORGANETTO E STRUMENTI AD ANCIA
LISCIODOC - Il sito con tanta musica da Scaricare
LISCIODOC - Il riepilogo degli articoli e delle news

Che cos'è la Fisarmonica?

Un po' di storia...

In queste poche righe abbiamo sintetizzato un breve descrizione dello strumento.La storia della fisarmonica sembra sia iniziata nel 1821, da un invenzione del tedesco dello strumento Bushmann che crea lo strumento che oggi conosciamo come Armonica a bocca, che fa vibrare delle ance per mezzo dell'aria soffiata all'interno. Ma la vera nascita della fisarmonica è attribuibile a Cyrill Demian, che nel 1829 brevetto' uno strumento che presentava sia sul lato sinistro che sul lato destro dei bottoni, possiamo dire quindi che l'Accordeon fu il primo prototipo di fisarmonica che nel corso degli anni conobbe un rapido sviluppo e lo strumento si evolse sino a raggiungere la grande popolarità dei giorni nostri.

Come funziona la fisarmonica?

Quindi possiamo affermare che la Fisarmonica è uno strumento Aerofono,che produce il suono mediante la vibrazione delle ance, grazie al flusso d'aria prodotto dal movimento del mantice.Con il passare degli anni lo strumento ha subito notevoli evoluzioni tecniche e meccaniche, la sua intonazione, e da uno strumento utilizzato per lo piu' in ambito folkloristico, si è fatto strada nel corso del tempo in ambienti piu' colti, fino ai giorni nostri, dove viene utilizzato non solo nella musica folk (liscio) ma anche nella musica leggera, rock e addirittura classica.Non a caso esistono dei corsi di conservatorio di Fisarmonica Classica.

La fisarmonica presenta appunto due bottoniere o tastiere (vedi il bercandeon) dal lato sinistro, chiamati comunemente "bassi" servono ad accompagnare la melodia che verrà eseguita al canto. Da questa prima considerazione possiamo quindi dire che sia uno strumento completo, perchè da solo in grado di riprodurre sia la parte armonica, ritmica e melodica. I bassi, possono essere standard, o "sciolti". Esistono quindi Fisarmoniche da studio, concerto e quelle che vengono utilizzate, molto diffuse nel "Liscio" probabilmente il genere musicale che ha visto da sempre protagonista questo strumento. La fisarmonica è in grado di riprodurre diversi "suoni" mediante i registri, e su questo argomento parleremo largamente nel nostro sito.

 

LE SEZIONI di Fisacromatica( In aggiornamento)

SEZIONE FISARMONICA CROMATICA - Area dedicata alla Fisarmonica Cromatica o Bottoni
SEZIONE FISARMONICA A PIANO - Area dedicata alla Fisarmonica a Piano
SEZIONE BERCANDEON - Il nuovo strumento italiano ad ance libere

SEZIONE ORGANETTO - FISARMONICA DIATONICA - Area dedicata all'Organetto

ALTRI STRUMENTI: IL KAZOO

 

 

IL FORUM DI FISACROMATICA

Il Forum di Fisacromatica è il punto di incontro di Fisarmonicisti, Appassionati, Insegnanti, Studenti, Musicisti. Con oltre 2500 iscritti è il piu' grande punto di incontro sul web Italiano!

Il Portale della Fisarmonica Leggi il Forum - Il Portale della Fisarmonica Iscriviti al Forum Il Portale della Fisarmonica Le Discussioni Recenti Il Portale della Fisarmonica Le Discussioni Attive

LE ULTIME NEWS DAL FORUM DELLA FISARMONICA

 Il Forum della Fisarmonica - Organetto - Bandoneon e strumenti ad ancia RSS Feed

Fisarmonica Scandalli 41/120 anni '60 o '50?
Ci sono 15 risposta/e, l'ultimo messaggio è stato inserito il 22/03/2017 alle ore 11:36:23 da Sole75
Risposta:
Alla fine mi sono fatta intortare con la "fisarmonica da studio" di Ranco. La meccanica è perfetta perché l'ha sistemata Ranco. Mi piace un sacco la tastiera che risponde immediatamente, il mantice tiene, i registri sono a posto, i tasti suonano tutti. Però che cavolo!!!! le VOCI sono da studio e hanno un suono METALLICO. E io che non sono pratica questa cosa l'ho capita solo dopo averla acquistata e dopo un po' che la provavo con calma a casa e sentivo che qualcosa mi infastidiva le orecchie. Solo allora, quando l'ho chiamato, RAnco Alessandro mi ha confermato, che "beh certo, le voci sono quello che sono, non sono certo voci a mano e nemmeno tipo a mano, ma da studio e pertanto sono metalliche". Peccato che a me giusto le voci interessavano, non l'estetica, NON il numero di registri

Alla fine l'ho pagata 950 euro compresa la borsa da trasporto a spalla, escluse le cinghie (già ce l'avevo). Rispetto ai prezzi che si sentono per una 41/120 in buono stato non è nemmeno tanto...ma trattandosi di una fisa da studio senza nome forse un po' tanto lo è, anche considerando il fatto che difficilmente riuscirò a rivenderla. Chi se la compra una fisa che non sa cos'è?

Ranco dice che è una fisarmonica italiana di non so quale anno, potrebbe essere anni 70 o più vecchia boh. In legno è in legno, l'ho constatato io stessa, l'ha aperta davanti a me e ho visto com'è dentro. E' stata messa perfettamente a posto. Non è una cinesata. ma a parte questo non si ha altra informazione.
E' in 4a e 5a con 10 registri al canto e 2 ai bassi.

E' semplice, nera come piace a me. E' carina nella sua semplicità.....se non fosse per ste voci fastidiose ai bassi ancora peggio che al canto

Ranco mi proponeva eventualmente di sostituire le voci da studio con le voci della Scandalli che ho (quella che dovrebbe essere interamente restaurata). Eh certo farebbe una bella differenza!! il lavoro costerebbe però intorno ai 600 euro (le voci vanno tutte pulite e ripellate) e - a parte che ora proprio non li posso spendere altri soldi per la fisa - non so se ne vale la pena di montare voci pregiate su sto strumento di dubbia fattura. Non è che sono sprecate?

Insomma sono un bel po' delusa di come ho speso i miei soldi

soleada

Problema voci e pelli che fare?
Ciao a tutti, ho un problema che mi sta facendo venire non pochi mal di testa e non so più che fare, ho una Piatanesi in 4 e 5 senza Cassotto che uso poco comprata circa 15 anni fa che ultimamente fa un po' di capricci, da premettere che circa sei mesi fa l'avevo mandata da Piatanesi per un controllo generale dell'accordatura e la sostituzione di una voce che si era spezzata, l'ho rimandata ancora due mesi fa per delle pelli che si erano staccate, ieri si ripresenta ancora un altro problema voci che gracchiano
Entrambe le volte che ho mandato giù la Fisa ho chiesto che mi venisse fatto un controllo accurato e la risposta è sempre stata che la fisa era ok, ora non so se non hanno voglia o cosa ma vorrei risolvere il problema una volta per tutte anche rivolgendomi a qualche altra azienda, ho un'altra Fisa che ho uso in maniera più intensiva di questa che fortunatamente ad oggi non mi ha mai dato segni di cedimento, quindi non ho fretta di riaverla subito, mi conviene fare sostituire tutte le pelli visto l'età? che mi consigliate di fare?

fisarmonica tirolese - austriaca
Chiedo consiglio su acquisto fisarmonica stile tirolese/austriaco.
In rete ho visto le seguenti marche: Beltuna, Zhare, Zupan, mi pare poi di capire che qualsiasi ditta a Castelfidardo volendo le costruisce.
Sarei orientato su fisa a piano 96 bassi unico registro ai bassi helicon, in terza naturale con una voce bassa alla destra.
mi piacerebbe sapere se in tirolo o in Austria vi sono ditte specializzate sulla costruzione di tali strumenti o semai passano anche loro tramite Castelfidardo.
I tromboncini che si vedono sui bassi sono solo estetica oppure servono per amplificare il suono dei bassi?
Grazie

App sulla fisarmonica - mano sinistra
Buonasera
Qualcuno conosce qualche applicazione per la mano sinistra del fisarmonicista ???
Saluti

il fisarmonicista e i fighetti (brutti)
Ci sono 6 risposta/e, l'ultimo messaggio è stato inserito il 12/03/2017 alle ore 13:32:07 da andreavezzoli
Risposta:
La fisarmonica è uno strumento musicale, e come strumento è un mezzo per fare musica non è il fine, intendo che quello che per me è il fine ultimo non è la fisarmonica, il clarinetto, l'organo, il pianoforte... ma è la musica a prescindere da quale strumento si scelga.
Che la fisarmonica sia stata considerata, a torto,uno strumento sorpassato, è vero, ma è pur vero che nel mondo del liscio, molto spesso i fisarmonicisti sono di giovanissima età.
Rimango però scioccato dal fatto che i giovani spesso scelgano di ascoltare musica orribilante solo per stare dietro alla moda... ma questo è lo specchio della nostra società...



Fisarmoniche "antiche" e voci a mano
Ci sono 10 risposta/e, l'ultimo messaggio è stato inserito il 19/02/2017 alle ore 02:13:13 da frizz1950
Risposta:
allora chiariamo il concetto...a mano significa che ogni ancia è sgrossata a mano con tanto di triangolo(lima) le tipo a mano sono sgrossate a mola e non una alla volta. Poi se sono lavorate bene senza far perdere l'armonicità dell'acciaio vanno benissimo, ma non potranno mai uguagliare le voci tirate ad una ad una io le ho tutte e due sun due crosio e la differenza si sente
Riguardo poi il musette francese sfatiamo sto benedetto mito...il musette è uno stile di musica e non di timbrica....in Francia è una timbrica in seconda con accordatura anche a 442/444 (la) il registro musette Italiano giusta crescente e calante e una timbrica e non uno stile!!Tutte le cromatiche francesi erano in terza con il basson o ottava grave con o senza scatola ma il suono caratteristico era la brillatura esasperata data anche la nota crescente e quindi più brillante...cosi ho scritto , non me ne voglia qualcuno

...un accompagnmento completo a 52 bottoni
La mia fisarmonica che sarà un ponte di passaggio tra la fisarmonica standard e la filogna dovrebbe avere le seguenti caratteristiche che riporto sperando che qualche casa costruttrice dallo stato virtuale la converta in stato di concreta realizzazione.

...............................................tastiera destra...................................................

La tastiera destra, indifferntemente a sistema pianoforte o cromqtico.

E se di tipo cromatico, vale a dire a diagonali cromatiche, le quali, in analoogia con la tastiera a pianoforte, che non presenta tasti ripetuti di riporto, ma soprattutto in analogia con i bottoni dei bassi e degli accordi, che non sono mai ripetuti , saranno dosposti rigorosamente soltanto su tre file (*), la prima chesarà quella del " re fa ab si ...", la seconda da " eb f# la do... ", e la terza da " c# mi so sb ..."
Per la corretta lettura delle note riporto la scala cromatica in DO m/M :

........................" do c# re eb mi fa f# so ab la sb si "......................................

(*) Chi ha avuto modo di vedere la disposizione del BAYAN a 3 file diminuite potrà facilmente constatare che la mia è una proposta di un bayan a file rovesciate , in quanto , mentre la fila centrale è costituita per entrambi gli strumenti dalla sequenza in diminuita " do eb f# la " , la sequenza " si re fa ab " si trova sulla terza fila nel bayan e nella prima fila nel FILODEON .
Ho deciso di chiamare così siffattamente questo tipo particolare di fisarmonica che in ultima analisi si diversifica dalla fisarmonica standard soltanto perchè privo del tutto di bottone di riporto, sia riguardo agli accordi che per le note singole, la cui eliminazione offre l'opportunità di inserire nella fisarmonica i quattro accordi eccedenti, senza contare che tale pleonastica ridondanza di bottoni ( 120 ) è uno dei fattori principali che impediscono la corretta acquisizione della grammatologia musicale.

...............................................tastiera sinistra........................................................

Per quel che riguarda la tastiera sinistra riporto lo schema seguente, molto più eloquente di una descrizione verbale :

......................O O si f# c# ab eb sb.....
........................fa do so re la mi O O.........
...........Ab Eb Sb FA DO SO RE LA MI SI F# C#.... ( accordi Mag )
..............Ab Eb Sb FA Do SO RE LA MI SI F# C#.....( accordi min )
.................Ab Eb Sb FA Do SO RE LA MI SI F# C#.....( accordi dim )
..................................................................................

Dove sostituendo ai due bottoni vuoti ( "OO . . . . . . " ) della prima fila, alias contrabasso "la" e "mi", rispettivamente l'accordo di LA Ecc e l'accordo di MI Ecc e a quelli della seconda fila ( ". . . . . . OO" 9 alias basso "si" e "f#", rispettivamente un "Si Ecc" e un "F# Ecc", si può constatare che mediante soli (( (2+6) + (6+2) + 12 + 12 +12 )) 52 bottoni si ha la possibilità di avere una fisarmonica di 6 contrabassi, 6 bassi, 12 tricordi Maggiori, 12 tricordi minori, 12 tricordi in diminuita ((( validi quest'ultimi come è noto a chi ha un po' di dimestichezza con la grammatologia musicale, per rendere l' accordo di settima dominante mancante della sua fondamentale , 4 tricordi eccedenti, che impiegando soli 52 bottoni, dicevo, si ha la possibilità di avere una fisarmonica completa fornita di tutti gli accordi essenziali che sono i tricordi Eccedenti Maggiori minori e diminuiti...
Faccio presente che con opportuni esercizi tecnici, CHE A RICHIESTA MI IMPEGNO DI POSTARE SU QUESTO FORUM E SU QUELLO DI CHATTA, vuoi la tastiera destra cromatica a tre file, vuoi la tastiera sinistra degli accordi a 12 bottoni sciolti , 4 tricordi eccedenti, 12 tricordi maggiori, 12 tricordi minori e 12 tricordi diminuiti , saranno facilmente eseguibili.
Per i tricordi diminuiti (terze minori) c'e da dire che SE PRENDONO IL NOME DALLA NOTA DEL BASSO DELLA LORO DIAGONALE SONO DA CONSIDERARSI TRICORDI DI SETTIMA DOMINANTE, SE INVECE PRENDONO IL NOME DALLA NOTA DEL CONTRABASSO DI TALE DIAGONALE, ALLORA SARANNO DA CONSIDERARSI TRICORDI DIMINUITI (naturalmente si dovrà ricorrere all'espediente anche dove le diagonali si trovano vuote di bottoni, ma per chi è addestrato sulla fisarmonica standard non avrà difficoltà a virtualizzare i bottoni mancanti, tenendo conto per sovrappiù che l'accordo di Settima dominante mancante della fondamentale si identifica con la triade diminuita mancante della sua settima...

Valutazione Fisarmonica studio 4
Ci sono 5 risposta/e, l'ultimo messaggio è stato inserito il 04/02/2017 alle ore 09:29:08 da frizz1950
Risposta:
Scan_Doc0006.pdf (819,53 KB)
si aprima vista sembra qualcosina in più di uno strumento giocattolo,mi sono permesso di postare delle vecchissime pubblicità trovate su una rivista francese appena dopoguerra

lucidatura celluloide
Ci sono 3 risposta/e, l'ultimo messaggio è stato inserito il 31/01/2017 alle ore 09:42:59 da frizz1950
Risposta:
Scan_Doc0001.pdf (1025,26 KB)

metodi bayan russi
Salve,
sono nuovo del forum e complimenti.
Mi chiamo Stefan e sono un autodidatta. Sto cercando di impara la fisacromatica.
Spero di fare cosa gradita informandovi della presenza sul web di materiale inerente questo strumento.
Vorrei informarvi che c'è un sto da cui poter visionare alcuni metodi sul bayan (fisarmonica cromatica b-griff). Sono in russo, ma poche parole e molta musica e grafici.
https://vk.com/topic-47215445_28941345?offset=20
Inoltre ora con google è possibile tradurre le parti scritte. .. basta fare un ocr del testo.
Inoltre, udite udite c'è un manuale su come imparare il bayan senza sapere nulla di musica.
Da qui invece:
http://ale07.ru/music/notes/song/bayan.htm
è possibile visionare un mare di spartiti sul bayan che spaziano dal folklore russo a Bach, da Tchaikovsky a Grieg ai cosacchi etc.
Traducendo ho scoperto alcuni segreti...
I maestri bayanisti non si guardano la tastiera dall'alto per vedere le posizioni, ma allo specchio. Inoltre iniziano suonando al buio... come gli scacchisti! Il sistema di imparare questo strumento è diverso dai metodi italiani anche nei fondamenti.
In sostanza il cervello deve imparare ad associare il suono al tasto ed alla posizione spaziale del dito... che poi si ripete analoga per le varie tonalità. Si deve prima formare l'orecchio assoluto dei suoni, poi le dita sulla tastiera si orientano in base al suono del tasto non in base alla posizione della nota musicale...sembra una sottigliezza in parola ma è una differenza enorme. Alla diteggiatura è lasciata ampia libertà... inoltre preferenzialmente utilizzano 4 dita . Mentre gli altri hanno una struttura a polpastrello già impostata per la pressione di un tasto orientata verso il basso, il pollice ha il polpastrello orientato a 90°. All'inizio ciò crea solo un disturbo
nella pressione dei bottoni. Allora viene sfruttato come volano nei movimenti medio-veloci. I bayanisti tengono il pollice quasi unito all'indice (come quando si prende una penna) poi lo sfregano in avanti e indietro in su ed in giù sui due assi del margine destro dell'indice a seconda se l'indice deve suonare sulla prima, seconda terza quarta fila etc...
Spero di poter verificare ancora di più e provare i principi dei bayanisti russi ...

 


Tutti i loghi e marchi in questo sito sono di proprietà dei rispettivi proprietari.
I commenti sono di proprietà dei rispettivi autori, ed il resto © 2003-2015 di mia proprietà - Riproduzione vietata senza l'autorizzazione scritta. Clicca qui per Contattarci

Le Fisarmoniche nel logo di questa pagina sono gentilmente concesse dalla Ditta ByMarco - Stradella e dalla Ditta Teknofisa di Vercelli - Ditta Giustozzi Gianpiero